Convocazione Assemblea di lunedì 11 luglio 2016

A seguito della concessione rilasciata  a Livorno delle Diversità dall’Autorità Portuale (i documenti relativi, come già segnalato, sono visibili sul nostro sito, settore Attività in corso, bottone sotto Aderisci), e previ colloqui al riguardo  con l’Avvocato Amministrativista, la prossima riunione dei Promotori di Livorno delle Diversità, si terrà :

lunedì 11 luglio  2016, ore 18,00 – 19,45, 

℅ lo studio legale Lobaccaro (gc), Via Marradi 14, p.1 (lato Attias)

per esaminare e decidere  questi  argomenti:

                1 ) Concessione da Autorità Portuale :  a) valutazione, b) eventuali adempimenti, c) sviluppi, d) decisioni conseguenti,

        2) Stato cassa al 30 giugno 2016  di LdD,

                3) nomina Tesoriere con incarico ad aprire cc bancario di LdD anche con facoltà di delegare,

  4) necessità finanziarie eventuale  pagamento canone concessione,

        5) nomina Commissione organizzazione raccolta finanziaria LdD,

        6) questioni inerenti il Bando per arredo area in Concessione,  Commissione redazione Testo e sua tempistica complessiva,

        7) proposta Prormotore per collegare  ad altra iniziativa nostra richiesta concessione.

Si ricorda che i resoconti delle precedenti attività dei promotori di LdD  ai trovano sul sito  (cliccare sotto Aderisci sul bottone Area riservata ed usare la password da conservare livornod8515 ).

Sarebbe opportuno che chi non può prendere parte alla riunione  comunicasse, ai sensi del punto 2 delle Regole (quindi entro la mezzanotte tra venerdì 8 luglio e sabato 9),  il suo parere sugli argomenti, all’odg scrivendo alla nostra mail  info@livornodellediversità.eu o dandoci indicazione scritta. In ogni caso, vista la grande importanza di questa Assemblea, sarebbe auspicabile la presenza fisica di ciascuno, Al pari delle  volte precedenti, vengono informati della presente convocazione anche gli  amici che non dispongono di indirizzo mail.,

I migliori saluti

iacoponi, morelli, polacco, sturmann

Ipotesi nuova formulazione per la concessione

Queste sono  le due tavole essenziali della ipotesi di nuova formulazione della richiesta di concessione redatta secondo le indicazioni dell’Autorità Portuale (giugno 2015) dagli arch. Tommaso Tocchini e Simona Corradini.

Quella più grande indica in giallo la particella 7071 degli Scali Cialdini di cui Livorno della Diversità ha richiesto la Concessione e nella quale effettuerà di massima (in quanto, ottenuta la Concessione, si è stabilito di indire uno specifico bando pubblico) alcuni arredi schematizzati nei disegni della tavola grande, consistenti in sedute ad anfiteatro con pavimento ad ellisse centrale realizzato con materiale fotovoltaico per l’illuminazione notturna (il tutto come nelle immagini della tavola più piccola sulla destra).

L’arredo della particella 7071 è stato pensato nella più ampia ottica della sistemazione di alcune zone contigue ( colorate in rosso ) che sarà effettuata previ accordi con i titolari dopo l’ottenimento della concessione sulla 7071.

Cliccare sulle tavole per scaricarle.

 

tavola 3RichiestaConcessione2

Celebrazione del 20 settembre

Circolo Einaudi, Livorno delle Diversità, Circolo GE Modigliani,  AMII, UARR Livorno, hanno promosso, con lo sponsor Reset Livorno, una giornata di celebrazioni del 145° anniversario della Breccia di Porta Pia, cui il Comune ha dato il patrocinio.

Domenica 20 settembre , alle ore 11,15 , vi sarà la deposizione in Piazza XX settembre di una corona di fronte alla targa che ricorda l’occasione in cui fu dato il nome alla  stessa piazza: e ciò con l’accompagnamento delle note della Fanfara dei Bersaglieri di Montopoli. Nel pomeriggio, alle ore 16,30, nella Sala degli Specchi di Villa  Mimbelli (gc), vi sarà un dibattito sul tema “Laicità è far decidere ai cittadini le regole istituzionali” presieduto da Riccardo Voliani, presidente del Circolo Einaudi. Dopo i saluti del Vice Sindaco, Stella Sorgente, interverranno il prof. Persio Tincani, dell’Università di Bergamo,  il prof. Gian Mario Cazzaniga, del’Università di Pisa, ed il dr. Roberto Caluri, anche lui dell’Università di Pisa. Seguiranno le domande del pubblico.

Le iniziative di questa giornata  intendono richiamare l’attenzione della città di Livorno sull’esperienza storica che ha introdotto il principio di separazione Stato religioni:  il convivere civile affidato al dibattito, alle scelte e alle verifiche  dei cittadini consente uno sviluppo più vicino ai loro bisogni, più tempestivo e sempre correggibile. In una tale ottica, si studia la costituzione di un Comitato per organizzare stabilmente celebrazioni annuali.

PER LA LOCANDINA CLICCARE QUI SOTTO 

Celebrazione 145° Porta Pia